Un fumetto sotto l’albero

come ti interpreto il regalo di natale

di Camillo Bosco
Commenti
Arte
N.10 del 26.12.2013
Share to Facebook Share to Twitter More...

I fumetti sono recentemente divenuti mainstream o, più precisamente, lo sono sempre stati (Tex e Dylan Dog sono tra i fumetti più venduti al mondo), ma da un po’ di tempo a questa parte ammettere di investire mensilmente una congrua somma di euri nell’acquisto di un volume con vignette e balloon non ti tramuta istantaneamente in un paria sociale, e anzi potrebbe rivelarsi un inopinato argomento da cuccaggio (cfr. “Tony Stark”, “Loki”, “Shippare”).
Per questo e per altri mille motivi vi potrebbe essere capitato di ricevere uno di questi misteriosi libri di bande disegnate per Natale: se siete incappati in questa spiacevole eventualità, e non avete la minima nozione di cosa sia la narrazione per immagini, ecco per voi una pratica guida all’interpretazione del regalo.

pillole di jenusPillole di Jenus di Don Alemanno: sei, o sei ritenuto, un ateo cinico dalla battuta acida con una passione smodata per gli anni ’80. Benvenuto nel 99% di internet (il restante 1% sono gatti).

batman nataleBatman Natale di Lee Bermejo: il tuo amico ti vuole bene, ma non abbastanza da comprarti l’edizione di lusso di questo fumetto che è uscita l’anno scorso. Ha quindi aspettato un anno per regalarti questa versione: decidi tu se lodare la sua pazienza o maledire la sua taccagneria.

the_best_of_dodgem_logicThe Best of Dodgem Logic di Alan Moore: quando in una compagnia di amici gira così tanta droga, liste del genere sono inutili.

misterioMisterius di Leo Ortolani: è bello vedere come ancora ti piaccia ridere per cretinate a quarant’anni suonati, e che i tuoi amici ti apprezzino per questo.

Graphic JournalismUn qualsiasi libro di graphic journalism: ahimè, i tuoi amici ti ritengo troppo stupido anche per un semplice Gomorra. Cambia giro di amicizie o fai autocritica seria.

briganti magnusI Briganti di Magnus: tu e i tuoi amici avete un ottimo gusto.

a panda piaceIl Primo Grande Libro di A Panda Piace di Giacomo Keison Bevilacqua: tu e i tuoi amici avete un pessimo gusto.

sociopatheticSociopathetic, Speciale Lucca Comisc (sic) di Alex Folin: tu e i tuoi amici avete un pessimo gusto, e in più ve ne vantate.

IL QUINTO BEATLEIl Quinto Beatle di Vivek J. Tiwary, Andrew Robinson, e Kyle Baker: bravi, avete alimentato la colossale minchiata che i fumetti dedicati alla musica vendano. Spero siate contenti di illudere così le povere case editrici, bastardi!

unastoriaUnastoria di Gipi: siete di sinistra e guardate tanta TV. Non c’è niente di male, ma potreste anche smetterla di ripetere che “graphic novel” e “fumetto” sono due cose diverse. Dico per dire.

dodiciDodici di Zerocalcare: siete persone belle, giovani, e spiritose. Fonti a me vicine mi rivelano che ce ne sono quasi 60.000 come voi, quindi siete in buona compagnia. Nuff Said.

SACROPROFANOSacro/Profano di Mirka Andolfo: Ti piacciono le tette grosse e le storie comiche con un pizzico di romanticismo. ITALIANO MEDIO FORZA Alé Alé o-o! (io sono uno di questi)

qui alle prese con uno degli editori di KSCUn qualsiasi volume di Tex: hai cinquant’anni, e il reparto marketing mi ha assicurato che il target di questa rivista sono trentenni. Che ci fai qui?

OldboyOldboy di Garon Tsuchiya e Nobuaki Minegishi: i tuoi amici volevano disintossicarti dall’ennesimo film melenso sulla mafia… ehi, chi ha detto pif?

fanfullaFanfulla di Hugo Pratt: sposate chiunque ve l’abbia regalato. Se è un uomo propongo la Spagna o il Canada. Se è una femmina, propendo tuttavia per la separazione dei beni.

DMSDMS di AA.VV.: qui l’unica possibile spiegazione è che tu sia amico dell’Editor Comics di KillSurfCity. Mi dispiace per te, ma la prossima volta scegli meglio le tue frequentazioni…

Arrivederci,
e buone feste.
P.s.: se non possedete i libri che ho appena elencato, fateci un pensierino, magari per la befana.

P.p.s.: ringrazio l’equipe della mia fumetteria di fiducia, la Guruguru di Torino, per avermi aiutato a scegliere i titoli da inserire tra le innumerevoli uscite di Natale, e gli amici della Tipografia A4 di Chivasso per avermi fornito i dati della tiratura di Dodici di Zerocalcare.

 

Immagine di copertina di Ben Newman ( http://www.bennewmanart.blogspot.co.uk/ )
comments powered by Disqus